xxxii

non ignaro del mio dovere mi costringo a tendere i sensi che ne sia appagato quello sguardo oltre la schiena salda al mio fianco

ma non so incoccare la freccia all'arco né so adattare il plettro alla lira perché il mio desiderio è andato dove non posso raggiungerlo