xx

certi rifugi scontrosi nella carne ti allettano con la promessa di un frammento di vita discreto e a buon mercato

ti lasci sedurre

ti lasci prendere a poco a poco nella ciclicità dorata e inesorabile che li sottende

ti lasci distogliere (con sollievo) dalla vita quella vera salata spigolosa